Che differenza c’è tra cessione del credito e sconto in fattura?

La differenza che corre tra la cessione del credito e lo sconto in fattura possiamo sintetizzarla così:

  • lo “sconto in fattura” permette di vedersi abbattuto il costo dei lavori direttamente dalla ditta fino a un importo non superiore al costo stesso dei lavori (nella sostanza sino all’importo massimo corrispondente alla percentuale del bonus fiscale di riferimento);
  • la “cessione del credito” presuppone il trasferimento della detrazione fiscale da parte del contribuente verso un terzo al fine di monetizzare il credito fino a un importo massimo corrispondente alla somma altrimenti detratta in dichiarazione.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cookie Consent with Real Cookie Banner