Archivi: FAQs

È possibile ai fini del Superbonus affidare i lavori ad una ditta in cui è azionista di riferimento e amministratore il medesimo proprietario degli immobili oggetto degli interventi?

Le norme agevolative non prevedono limitazioni al riguardo. Si ritiene, pertanto, che ai fini del Superbonus non rilevi la circostanza che l’esecuzione dei lavori venga affidata ad una impresa in cui l’azionista di riferimento o l’amministratore sia anche il proprietario degli immobili sui quali si effettuano i lavori. Resta fermo l’eventuale accertamento in concreto di un utilizzo non corretto della …

È possibile ai fini del Superbonus affidare i lavori ad una ditta in cui è azionista di riferimento e amministratore il medesimo proprietario degli immobili oggetto degli interventi? Leggi altro »

Quali sono i ccnl del settore edilizia ritenuti idonei da parte dell’agenzia delle entrate?

Secondo l’Agenzia delle Entrate sono in possesso dei richiamati requisiti i contratti collettivi di lavoro riferiti al settore edile identificati con i seguenti codici: F012 – Ccnl per i lavoratori dipendenti delle imprese edili ed affini e delle Cooperative (tale Ccnl ha assorbito anche i precedenti contratti collettivi F011 e F016) sottoscritto da Ance, Legacoop …

Quali sono i ccnl del settore edilizia ritenuti idonei da parte dell’agenzia delle entrate? Leggi altro »

Quali sono i ccnl del settore edilizia ritenuti idonei da parte dell’agenzia delle entrate?

Secondo l’Agenzia delle Entrate sono in possesso dei richiamati requisiti i contratti collettivi di lavoro riferiti al settore edile identificati con i seguenti codici: F012 – Ccnl per i lavoratori dipendenti delle imprese edili ed affini e delle Cooperative (tale Ccnl ha assorbito anche i precedenti contratti collettivi F011 e F016) sottoscritto da Ance, Legacoop …

Quali sono i ccnl del settore edilizia ritenuti idonei da parte dell’agenzia delle entrate? Leggi altro »

Quali sono i ccnl del settore edilizia ritenuti idonei da parte dell’agenzia delle entrate?

Secondo l’Agenzia delle Entrate sono in possesso dei richiamati requisiti i contratti collettivi di lavoro riferiti al settore edile identificati con i seguenti codici: F012 – Ccnl per i lavoratori dipendenti delle imprese edili ed affini e delle Cooperative (tale Ccnl ha assorbito anche i precedenti contratti collettivi F011 e F016) sottoscritto da Ance, Legacoop …

Quali sono i ccnl del settore edilizia ritenuti idonei da parte dell’agenzia delle entrate? Leggi altro »

È necessario redigere l’APE per usufruire del Superbonus?

Sì, per l’accesso al Superbonus è necessario predisporre l’Attestato di Prestazione Energetica ante e post intervento per ciascuna delle unità immobiliari coinvolte, così da dimostrare il possesso dei requisiti, tra cui il doppio salto di classe energetica o il raggiungimento della classe A4 nel caso in cui la classe ante-intervento fosse la A3. Nel caso …

È necessario redigere l’APE per usufruire del Superbonus? Leggi altro »

Nel caso di interventi in edilizia libera che pertanto non prevedono la presentazione da parte di un tecnico di una CILA o SCIA, chi deve dimostrare e con quale modalità la regolarità dell’immobile?

Si ritiene che se gli interventi per cui si richiede l’agevolazione fiscale rientrano nell’edilizia libera, sia sufficiente un’autocertificazione attestante la data di inizio dei lavori e il possesso dei requisiti che danno diritto alla detrazione. Per capire quale procedura edilizia è necessario seguire o quale titolo abilitativo è richiesto, si deve consultare la Tabella A, …

Nel caso di interventi in edilizia libera che pertanto non prevedono la presentazione da parte di un tecnico di una CILA o SCIA, chi deve dimostrare e con quale modalità la regolarità dell’immobile? Leggi altro »

Quali sono gli adempimenti necessari ai fini del Superbonus?

È necessario effettuare gli adempimenti ordinariamente previsti per Ecobonus, Sismabonus e per l’installazione di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici. Inoltre, è necessario acquisire: – il visto di conformità che attesta la sussistenza dei presupposti che danno diritto al Superbonus, ai fini dell’opzione per la cessione o per lo sconto; – l’asseverazione del rispetto …

Quali sono gli adempimenti necessari ai fini del Superbonus? Leggi altro »

Nei confronti di chi può essere disposta la cessione del credito?

La cessione può essere disposta in favore: – dei fornitori dei beni e dei servizi necessari alla realizzazione degli interventi; – di altri soggetti (persone fisiche, anche esercenti attività di lavoro autonomo o d’impresa, società ed enti); -di istituti di credito e intermediari finanziari. I soggetti che ricevono il credito hanno, a loro volta, la …

Nei confronti di chi può essere disposta la cessione del credito? Leggi altro »

Qual è la misura della detrazione?

La detrazione è riconosciuta nella misura del 110%, da ripartire tra gli aventi diritto in 5 quote annuali di pari importo.   Sottosegretario di Stato al MEF On. Alessio Villarosa –Versione III aggiornata al 24 novembre 2020 .

Cookie Consent with Real Cookie Banner